Luciana Lanzarotti artista poliedrica premiata al Libro dei Libri 2024, sezione Genova, per il libro del "Il piccolo Lutring".

L. Lanzarotti: breve biografia

Luciana Lanzarotti è una figura poliedrica e versatile nata e residente a Genova. La sua carriera artistica ha attraversato molteplici ambiti, facendola emergere come un talento eclettico nel panorama culturale italiano.

Inizialmente riconosciuta come giovanissima attrice della compagnia del Teatro Stabile, ha poi ampliato il suo campo d’azione diventando autrice e conduttrice per la RAI in numerosi programmi radiofonici e televisivi. Tra le sue produzioni di spicco figura “Via Asiago tenda”, mentre ha trascorso anni come voce iconica di programmi radiofonici di grande successo come “La notte dei misteri” su Radio Uno e “Due di notte” su Radio Due.

La sua carriera è stata caratterizzata da innumerevoli interviste ai protagonisti del mondo culturale e artistico del ‘900, dimostrando una profonda conoscenza e passione per l’arte e la cultura. Il suo talento non si limita al mondo dell’intrattenimento, ma si estende anche alla scrittura, con la commedia “Ologame” (regia di Ugo Gregoretti), che le ha meritato il prestigioso “Premio Idi”.

Ha contribuito alla realizzazione di programmi televisivi di grande rilievo, come “Domenica in”, collaborando con figure di spicco del panorama artistico e culturale italiano come Arnaldo Bagnasco, Tonino Conte, Ruggero Orlando, Monica Vitti e Fabio Fazio.

Il suo romanzo d’esordio, “Il piccolo Lutring”, rappresenta un’ulteriore dimostrazione del suo eclettismo artistico e della sua straordinaria capacità di raccontare storie avvincenti e coinvolgenti.

Luciana Lanzarotti continua a lasciare il segno nel mondo dell’arte e dell’intrattenimento, ispirando e affascinando il pubblico con la sua straordinaria creatività e versatilità.

La scrittrice genovese è stata premiata a Libro dei Libri 2024.